Vabbè, ormai è inverno, ma devo dirvi – molto onestamente – che quest’anno sto facendo molta fatica a lasciarmi alle spalle questa estate appena trascorsa. Forse perché è stata la prima che ho trascorso fuori casa, per cui l’ho sentita più mia. Ma pazienza, eccoci con questo post per due ragioni: la prima è che era il secondo più votato di una serie di proposte, la seconda perché volevo scriverlo. :D

Il post è una libera reinterpretazione del #dramatag 5 Things We’ve Loved This Summer, che io intanto traduco in italiano perché sto combattendo contro inglesismi talvolta inutili anche se non sarebbe questo il caso (sì, sarei laureata in lingue, ma amen).

#1. Casa Cookies

Una foto pubblicata da Martina Aldegheri (@marth_y) in data:


Ebbene sì. D’altronde, come potrei non inserirla? La mia amata casetta nuova. Ci ho passato l’estate intera, finora l’unica stagione completa passata fuori casa. Una gioia e una soddisfazione, il mio nido colorato e stravagante ma non troppo: quattro mura che riescono ancora a emozionarmi, dopo 6 mesi. Non mi dilungo sul tema perché voglio scriverci un post apposito.

Una foto pubblicata da Martina Aldegheri (@marth_y) in data:

#2. Braccialetti Lasko

Quando si dice fedeltà a un brand. I ❤️ @laskolifestyle

Una foto pubblicata da Martina Aldegheri (@marth_y) in data:

Il mio Lasko Pink Fluo l’avete visto nella haul di compleanno. Mi è stato regalato da una carissima amica e poi – a volte le strade si uniscono – sono diventate mie amiche anche le menti dietro al brand: Alessandra e Cecilia. Il Lasketto rosa (in alto) è stato al mio polso da luglio a settembre, poi ha fatto un mese affiancato al Salt & Pepper Double Trick (indossato), che con i primi freddi invece è diventato protagonista. Sono indistruttibili (non li tolgo neanche per fare la doccia) e comodissimi. Io sono una di quelle che mal sopporta accessori sulle mani/polsi, ma questi nemmeno li sento. Mai più senza, e come vedete prendo la cosa molto sul serio.

#3. Calligrafia & lettering

calligrafia La scorsa estate ci ho speso soldi, energia e tempo e francamente penso ne sia valsa la pena: ho cominciato guardando tutorial come non ci fosse un domani, poi ho comprato qualche strumento mirato e ho scoperto quanto mi piacciano calligrafia e lettering. Trovate i miei “lavoretti” sulla pagina Facebook e soprattutto sul mio Instagram. Purtroppo dopo che mi sono bloccata con la schiena ho abbandonato un po’, ma devo e voglio riprendere al più presto.

#4. Gli smoothies

img_1160 E chi l’avrebbe mai detto? Io no di sicuro, eppure ho comprato un frullatore e quest’estate ne ho bevuti tanti: il mio modo di ragionare a compartimenti stagni mi dice che non sono cosa da inverno, ma in fondo chi lo dice? Qui sul blog trovate le due ricette più frequenti dell’estate 2016 in Casa Cookies: una e due.

#5. Il sedile massaggiante

 

Marty felice come a Natale. 😍

Una foto pubblicata da Martina Aldegheri (@marth_y) in data:


Ci credereste? Da quando ad agosto mi si è bloccata irrimediabilmente la schiena, ho fatto un investimento: per 50€ su Amazon (cifra ridicola) ho comprato questo sedile di HoMedics, che è diventato il mio momento relax di ogni giorno. Al momento la versione che ho io è esaurita, ce ne sono di più aggiornate, però. 15 minuti di coccola che sono diventati irrinunciabili. E adesso che è inverno posso anche sfruttare la funzione riscaldante! *___*

Comunque, ora è novembre, alla prossima estate manca ancora molto: magari diamoci appuntamento a fra qualche mese con “5 cose che ho amato dello scorso inverno”. ;)

Al prossimo post!

M