haul_saldi_2018

Quanto tempo sarà che non faccio un post haul? E quanto strano è che in quasi sei anni di blog non abbia scritto il classico post di auguri di fine anno? Tanto, in entrambi i casi. Ma sulla seconda questione ci torneremo. Intanto – a soli due giorni dall’inizio dei saldi – vi mostro cos’ho comprato. Ho “dato” a sufficienza e credo che non acquisterò altro, quindi faccio questo post anche come monito per fermarmi e non prendere altro! :D

Ecco una veloce carrellata dei miei acquisti, stavolta tra l’altro senza foto “fighette” ma un po’ più sbrigative, per l’urgenza dell’argomento. Abbiate pietà, ma c’è comunque del bel legno di sfondo, promesso. Pronti? Via con gli acquisti!

Lush

Sono andata a prendere il caro vecchio Maisenza e sono uscita anche con due prodottini al 50%:

Bubbly, bagnoschiuma solido dal profumo agrumato che ho adorato alla prima sniffatina. Pagato sugli 8€.

Bling, lavadenti solido in edizione natalizia con estratti di arancia, polvere di papaya e polverina dorata. Non ho neanche visto quanto costava, ma credo sui 4/5€.

Zara

Volevo prendere un sacco di cose, ma c’era un casino di gente e non ho avuto neanche il coraggio di entrare nei camerini. Sono riuscita ad accaparrarmi questa felpina adorabile della linea “giovane”, TRF, scontata a 17,99€. Bella pesantina e casual, col cappuccio e le perline sul davanti.

Non in saldo, sia io che la mia amica Giulia ci siamo prese il profumo della Day Collection, Fruity. Fruttato ma non troppo dolce, anche in questo caso è bastato a non usarlo una sola volta per innamorarci entrambe. 9,95€.

Sephora

I saldi di Sephora negli ultimi anni sono sempre stati molto deludenti. Penso che la colpa principalmente fosse mia, perché mi dimenticavo di andarci nei primi giorni e poi conseguentemente rimanevo a bocca asciutta perché dopo due o tre giorni le cose migliori sono ovviamente già sparite. Quest’anno, però, ho avuto la fortuna di essere a casa in ferie la prima mattina dei saldi, quindi ne ho approfittato e ho fatto una capatina nel punto vendita più vicino e meno trafficato. Alle 11 della mattina il negozio era vuoto, e ho avuto quindi la possibilità di passarmi tutti gli stand dei cosiddetti Prezzi Sexy in tutta tranquillità. Quest’anno i saldi mi hanno proprio stupita. Ho visto rossetti di Kat Von D scontati a 13€, un assortimento pauroso di prodotti MUFE, YSL, Estee Lauder scontati al 30/40%. Avrei comprato tutto, ma mi sono dovuto contenere: soprattutto perché, dopo cinque minuti che giravo, mi sono accorta che c’era un intero stand dedicato solo a Benefit. Ho istantaneamente messo giù le tre cose che avevo preso in mano, e mi sono praticamente inginocchiata davanti allo stand come se avessi visto la Madonna: c’erano tutti i kit di mini taglie scontati al 30 o 40%. I miei kit preferiti che costavano 20€. Non mi è sembrato vero. Per farvela breve, ecco cosa mi sono portata a casa:

Do the Hoola, da 37,50€ a 26€

Kit di 5 prodotti, compresa la cialda “baby” del famigerato bronzer Hoola che da sola costa 17,50€. Gloss, mascara, bronzer liquido e balsamo labbra colorato.

How to look the best at everything, da 34,90€ a 20€

Kit di 5 prodotti: primer setificante, fondotinta, due correttori e cipria. Tutto l’occorrente per fare una perfetta base viso. Questo kit l’ho comprato principalmente perché ho finito il mio fondotinta e devo provarne uno nuovo, questa mi è sembrata l’occasione perfetta per scoprire com’è Hello Flawless Oxygen Wow.

Soft & natural Brows, da 39,50€ a 27,50€

Il colpaccio vero proprio della sessione di acquisti, comunque, è stato questo kit. Contiene tre prodotti in full size (sono andata a controllare allo stand le dimensioni): matita automatica, illuminante per l’arcata sopraciliare, fissante, stencils per dare la forma alle sopracciglia. Tra l’altro sono stata fortunata perché c’era esattamente la colorazione che volevo io, che è quella media.

Il kit tra l’altro è contenuto in una perfetta scatolina di metallo che non vedo l’ora di svuotare e tenere in bella mostra in bagno.

Ultimo acquisto è stata questa maschera di Too Cool For School, marca coreana. L’ho già provata e credo che se potessi ne comprerei un container: illumina e idrata, è fantastica! Se vi capitasse di trovarla davanti alla cassa, non lasciatevela sfuggire.

Esselunga

Se mi seguite su Facebook le avete già viste, ma vi mostro al volo anche qui le due foto dei due kit di L’Oreal pagati rispettivamente 9 e 10€ all’Esselunga.

Li ho presi fondamentalmente per due ragioni: ho buttato via praticamente tutti gli smalti che avevo perché erano vecchi, quindi ora considero questi cinque smalti sostitutivi come un buon investimento per rimpiazzare quelli vecchi, soprattutto considerando che li ho praticamente pagati meno di 2€ l’uno.

Il kit del mascara, invece, l’ho comprato perché con il Paradise (di cui presto vi farò la recensione) mi sono trovata molto bene, e quello, da solo, costa 11€. Portarmi a casa il mascara, un rossetto, una paletta e una pochettina per il solo costo del primo articolo, mi è sembrato un affarone.

Non vi mostro la foto, ma altri due acquisti li ho fatti da Via Condotti, dove ho comprato due maglioni scontatissimi.

Insomma, direi che questi saldi sono stati più che soddisfacenti. Ho decisamente esaurito il mio budget di cose necessarie e sfizi, quindi ora il portafoglio resterà chiuso per un bel po’. Non escludo che magari più avanti, quando gli sconti aumenteranno, farò un secondo giro di perlustrazione, ma per ora non ho più bisogno di nulla e il mio stash di cosmetici è talmente nutrito che ora mi forzerò a un ban cosmetico fino al Cosmoprof.

Che ne dite dei miei acquisti? Voi avete già comprato qualcosa, o avete intenzione di comprare? Fatemi sapere che sono super curiosa!

Al prossimo post!

M

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!