ESPERIMENTI

Buzzoole

Oggi dopo tanto tempo ho qualcosa di creativo da proporvi: complice la scoperta di un sito fantastico, Paccoregalo.com, mi è venuta l’idea di provare a realizzare un portadocumenti a fisarmonica con chiusura magnetica. Servono poche cose, ma fondamentali (in foto la mia postazione di lavoro, un banalissimo Lack Ikea che mi ha permesso di stare seduta sia per terra che sul divano): 

IMG_1872

Di quello che vedete la maggior parte l’ho acquistato su Paccoregalo.com: è un e-commerce di un’attività che per altro ha sede a Bellaria, dove sono andata al mare, che vende tante cosine stupende per organizzare feste e matrimoni, per l’arte dello scrapbooking e della cartoleria. Acquistare è facile ed intuitivo e il servizio è velocissimo (ho acquistato martedì sera e giovedì mattina avevo già tutto in mano). Mi ha colpita molto anche la cura dell’imballaggio: ogni singolo articolo era impacchettato in carta velina a pois con adesivo del negozio: è stato un (dis)piacere scartare tutto, una vera coccola. 

IMG_1442

Ecco quindi i passaggi per realizzare il portadocumenti:

Decidere la dimensione: prima di tutto decidete cosa volete metterci dentro, prendete le misure e contate un centimetro e mezzo in più per lato, per essere sicuri che poi non vi troviate a dire parolacce perché non entrano i documenti. Io ho scelto di realizzarlo per le classiche buste delle bollette, per intendersi.

IMG_1876

In foto vedete come mi sono regolata con le pieghe e i tagli: fortunatamente ci stava tutto in un unico cartoncino.

IMG_1879

Tagliate accuratamente il cartoncino per creare “il guscio”: attenzione a farlo dritto il più possibile perché se è storto non verrà per niente bene troverete sicuramente difficoltà a ricoprirlo bene. Piegate poi senza tagliare dove avete calcolato che dovrete piegare il corpo del portadocumenti, così:

IMG_1882

Attaccate il nastro magnetico all’interno del lato più corto e all’esterno di uno dei due lati alti, in modo che combacino:

IMG_1888 IMG_1889

Fate la prova: resta chiuso? Ok, allora ci siamo.

IMG_1890

Ora ricoprite le parti più rigide con la carta della fantasia che più vi piace, dentro e fuori (fate le prove senza attaccare la carta prima): usate il biadesivo come ho fatto io o la colla in stick, ma non quella a caldo, qui, perché rischiate che vi venga tutto a grinze.

Linterno

L’interno del portadocumenti l’ho ricoperto di verde

Lasciate un po’ di carta in eccesso sui bordi e poi procedete ripiegandoli all’interno così:

IMG_1901

Il risultato deve essere questo:

IMG_1904

Ora passiamo alla fisarmonica: è più facile di quello che sembra, non preoccupatevi. Partite da una striscia dell’altezza giusta per il portadocumenti ma più lunga del previsto: calcolate quanti spazi vorreste avere e piegate la carta tante volte quante vi serve circa di un centimetro e mezzo per spazio, poi tagliate l’eccesso. 

IMG_1907

Ora incollate dei fogli di cartoncino in questo modo, attaccando colla o biadesivo sui lati alternati: 

IMG_1910

IMG_1911

Avete il vostro interno del portadocumenti, ora dovete solo incollarlo al corpo principale con molta calma e attenzione, prima un lato e poi l’altro:

IMG_1913

Finchè il risultato finale visto di lato non sarà questo:

IMG_1915

Ci ho attaccato poi delle decorazioni adesive che mi piacevano molto, come queste piume glitterate e l’etichetta “Hello”, entrambe prese su Paccoregalo.com

IMG_1918

Il risultato, insomma, è il seguente:

Il finto libro sulla destra e il quaderno vengono entrambi da Paccoregalo.com

Il finto libro sulla destra e il quaderno vengono entrambi da Paccoregalo.com

Io sono soddisfatta e felice, era tanto che non mi dedicavo a qualcosa di manuale! Segnalo anche due interessanti promo sul sito (la prima è quella che ho usato io):

  • “Dammi un 5!”: valida fino al 31/12/2017 permetterà di ricevere uno sconto di € 5,00+iva per un acquisto minimo di € 30,00+iva inserendo in fase di check out il coupon GIVEME5 
  • “I love summer” prevede uno sconto sulle spese di spedizione: €4,50+iva servizio BRT express per acquisti superiori a € 50,00+ iva e gratuita per acquisti superiori ad € 100,00+iva.

Ah, e la sezione Natale? Guardatela e non spendeteci lo stipendio, se ci riuscite! :D

Io ho concluso, amici.
Al prossimo post!
M

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!