Con giusto “un filo” di ritardo, ecco i prodotti che ho terminato nel mese di gennaio e che tenevo in una scatola per fare il post a riguardo: li ho fotografati, buttati e poi mi sono dimenticata. Ops. ^^” Pensavo di fare tutto un insieme con i prodotti di febbraio, ma ovviamente avendoli buttati la cosa non era più fattibile. Meh. Vabè, sotto con l’elenco (breve, perché non sono molti!).

Haircare

empties1

  • Shampoo per capelli grassi al limone e menta di Lavera → Preso per puro esperimento senza sapere assolutamente nulla a riguardo (il che è strano perché di solito mi informo), ‘sto benedetto shampoo è decisamente senza infamia e senza lode. Indifferente, come manco averlo usato.  Se proprio dovessi esprimere un parere “forzato” potrei dire che: a) non fa schiuma neanche diluendolo e b) usato puro è un po’ troppo aggressivo. Stop, fine delle considerazioni.
  • Shampoo al girasole e arancio dolce La Saponaria → Questo shampoo, a differenza del primo, mi è piaciuto già di più. Delicato, sì, ma lava davvero e non aggredisce i capelli. L’ho usato puro, diluito, da solo, abbinato ad altri prodotti, ma il risultato sui capelli è sempre stato molto buono. Poi che io sia notoriamente incapace di recensire shampoo, è un altro discorso.
  • Balsamo nutritivo al Karitè Lovea → Sarà circa il decimo tubo Lovea che finisce nel cestino in casa mia.. Ormai uso questi prodotti da un anno e mi ci trovo sempre bene. Apprezzo soprattutto il rapporto qualità/prezzo (4€). Reperibile da OVS o Upim.

Skincare

empties2

  • Scrub mask esfoliante/levigante Bottega Verde → qui la review.
  • Campioncini vari di contorno occhi → L’Occitane, Bottega Verde e Weleda. Sto dando fondo alle scorte di campioncini!

Make-up & nails

empties3

  • Mascara Wig Wham Isadora → amato e compianto. Trovato in una Glossybox e lasciato a vegetare in un beauty, quando l’ho usato per puro caso è stato amore. Ve ne ho parlato qua.
  • Natural concealer benecos → Ottimo correttore bio, mi è durato parecchio, ma ho dovuto buttarlo anche se non totalmente finito perché stava alterandosi e usandolo per le occhiaie non volevo correre rischi in una zona così delicata. Coprente il giusto, facilmente sfumabile, per il prezzo che ha (nonché ottimo inci) direi che è un ottimo prodotto.
  • Gloss Glam shine 6h L’Oreal → Vecchissimo, era il mio preferito quando ancora usavo i gloss. L’ho usato un ultimo paio di volte e poi voilà, cestino. I gloss ormai sono superati, per me.
  • Eyeshadow in stick Kiko e iQ → Sono quei cosetti con la spugnetta che si colora a pressione sfregandola nel tappo, presente? Prodotti pressoché inutili, non li capisco e mai li capirò. Non scrivono, non colorano, perché li fanno? Comunque questi li ho consumati usandoli sotto la rima inferiore, ma mai più li prenderò.
  • Top coat better than gel essence → Serve dire altro?

Al prossimo post! ♥

 

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!