Da quando sono stata in Inghilterra qualche anno fa e ho assaggiato i tipici brownies inglesi, ne sono diventata ossessionata: ho amato la consistenza e il sapore, li amavo. Cioccolato puro! XD
Ahimè – non nemmeno io per quale motivo – non li avevo mai fatti fino a poco tempo fa seguendo questa ricetta vista su Bloglovin. Aveva anche le dosi già convertite in grammi e avevo tutto in casa: destino.

browniesIpad alla mano e lavagnetta con gli ingredienti ben visibili, mi ci sono messa. Non sto lì a tradurvi alla lettera tutto quello che dice il post originale, ma questi sono i passaggi:

  • Pre-riscaldare il forno a 180° e prepararsi una teglia foderata con carta da forno.
  • Sciogliere burro e cioccolato insieme (che sia microonde o bagnomaria o fuoco, poco importa).
  • Iniziare a versarci dentro lo zucchero mescolando bene e un uovo alla volta (= un uovo, mescolate, l’altro uovo, mescolate, e così via); aggiungere l’essenza di vaniglia e il sale.
  • Aggiungere la farina e mescolare bene stando attenti a non formare grumi.
  • [OPZIONALE] Su suggerimento di Elisa, ci ho messo dentro anche delle arachidi, ma si può ovviamente fare a meno.

brownies2

  • Versate tutto l’impasto nella teglia e infornate per 25/30 minuti (usate il solito trucchetto dello stecchino).
  • Quando sfornate il tutto lasciate raffreddare bene prima di toglerlo dalla teglia, altrimenti si sgretolerà.
  • Per farlo, comunque, aiutatevi con un tagliere: appoggiatelo sulla teglia come un coperchio e poi girate velocemente: così avrete la “tortina” a culo in su (tecnicismo) e potrete togliere la carta da forno semplicemente.
  • Ri-capovolgete, tagliate a quadrotti e…gustate. :P

brownies4

Buon appetito! :D

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!