Premessa doverosa: io ho sempre odiato le creme corpo. Ma davvero, non le ho mai usate e mi hanno sempre dato un gran fastidio per due ragioni: a) odio l’effetto pollo fritto e unto che ho sempre riscontrato dopo l’applicazione e b) sono pigra. Ecco quindi la ragione per cui – in un anno e mezzo di blogging – non avete (quasi) mai letto review di creme per il corpo. Quest’anno però mi sono ricreduta: ho iniziato a farmi forza e a usare le varie creme che ho ricevuto per le collaborazioni, finché non sono diventate una cosa indispensabile, specie d’estate perché mi hanno aiutata a mantenere l’abbronzatura per mesi. Questo di cui vi parlo oggi è un latte corpo, quindi molto più fluido.

L’ho provato per la prima volta in campioncino: cercavo qualcosa di leggero ed emolliente perché avevo la pelle irritata post depilazione e tra le varie bustine ho trovato una di questo latte alle mandorle dolci di Bottega Verde. L’ho aperta senza aspettative ma si è rivelato amore puro e incondizionato a prima vista.

Fresco, leggerissimo, quasi liquido e si assorbe all’istante. Ho deciso che l’avrei comprato il giorno seguente e così ho fatto. A prezzo pieno costa 14€, quindi non proprio poco, e se dalla foto sembra che sia un bottiglione… beh, non lo è. Sono 250 ml, quindi una quantità assai ordinaria. Fortunatamente disponevo del 50% su tutta la spesa in occasione dei 500mila fan della pagina, quindi ne ho approfittato e l’ho pagato la metà.

Il packaging è davvero comodo perché è a stantuffo, quindi non sporca ed è immediato. Quando finirà sarà un problema perché resteranno residui nel barattolo e non voglio tagliarlo per poterlo riutilizzare, ma un modo lo troverò.

Dalla foto noterete che l’inci non è dei migliori (contiene parabeni), ma questa volta ci sono passata proprio sopra perché non ho mai trovato una crema che non mi causasse l’effetto cotoletta, come dicevo sopra. La consistenza è talmente leggera da sembrare acqua, ma non per questo non idrata, anzi. Vediamo se la foto riesce a rendere l’idea, ma ho qualche dubbio:

*si fa domande sulla dubbia  forma della macchia grande*

Sì, insomma, che dite? Si nota?

Vi consiglio davvero di provarlo, se vi piace il genere, perché anche la profumazione non è eccessivamente dolce (a me per esempio non fa impazzire il profumo alla mandorla), ma al contrario è delicatissima e piacevole.

Quindi, prodotto top del momento! Voi avete una crema corpo preferita da consigliarmi?

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!