È una vita che vi ho promesso questo post e ancora non ve l’ho pubblicato: sono pessima, perdonatemi! Ma adesso mi metto di “buzzo buono” e vedo di finirlo.

Parliamo di un altro prodotto di NYX Cosmetics di quelli che mi sono stati inviati nel blogger kit per il lancio del brand qualche mese fa, ovvero la base per ombretto White Pearl. Quando avevo visto il contenuto del kit ammetto che questo è stato il prodotto che più mi ha attirata: tutte conosciamo il famigerato matitone bianco Milk, quindi diciamo che un po’ speravo fosse simile a lui. Invece no. Ma andiamo per gradi.

Due o tre info di servizio sul prodotto:

  • Nome: NYX Eye Shadow Base
  • Colorazione: White Pearl (disponibile anche in White e Skin tone)
  • Grammi: 6 gr
  • PAO: 12 mesi
  • Reperibilità: fino alla settimana scorsa sul sito italiano c’era. Giuro. Costava 7€, sono sicura di questo: ora lo apro per linkarvi il prodotto e non c’è più neanche una base. Non solo questa, anche la liquida.. Boh. In ogni caso potete trovarla qui, e pure sui vari Amazon. Sicuramente si trova anche in altri mille siti che rivendono NYX, ma tenete comunque d’occhio il sito italiano, perché secondo me prima o poi torna..
  • Prezzo: come dicevo sul sito italiano costava 7€, nei siti esteri sta sui 7$ quindi un po’ meno.

La prima cosa che notiamo di questa base è – ahimè – il packaging: è la classica jar con il tappo a vite che è conosciuta da tutte coloro che portano le unghie più lunghe di due millimetri come “Il Male”. Purtroppo è oggettivamente un problema, per due ragioni: la prima, come dicevo, è il fattore unghie, che inevitabilmente si piantano nel prodotto, cosa che implica una scarsa igiene dell’utilizzo e pure una notevole scomodità nella fase di prelievo della base. La seconda ragione è che la base in sé è piuttosto dura, cosa che richiede per forza l’uso del polpastrello per scaldarla e ammorbidirla mentre la si stende: ergo, non è possibile usare un pennello. :/

Superato questo scoglio, comunque, il prodotto si presenta molto valido. Se nella jar l’insieme è di un color bianco latte molto pieno, una volta stesa sulla pelle diventa quasi trasparente ma con un sacco di microglitter: questa è senz’altro la caratteristica più importante del prodotto in sé, quindi ve lo dico subito, se amate il matt questa non fa per voi.

Rende qualsiasi ombretto super shimmer e luminoso, anche se all’origine non presenta neanche mezza pagliuzza. D’altro canto, invece, esalta il colore come poche altre basi, lo amplifica e lo fa durare per ore senza farlo finire nelle pieghette. Io sono mesi che la uso e posso assicurarvi che da questo punto di vista è spaziale: anche dopo ore di salsa e sudore l’ombretto non si muove da dove l’hai messo prima di uscire.

Lascio giudicare a voi, guardate la differenza nella foto:

Non serve che vi dica quale è senza e quale con, vero? ;)

Questa base è senz’altro una delle migliori che abbia provato finora, tant’è che sarei molto tentata di provare anche quella color carne, se non fosse che al momento il mio budget spese sfizi è super limitato. Non riesco a capire il motivo per cui siano sparite le basi dal sito italiano, ma mi informerò, scriverò al servizio clienti perché sono curiosa.

Spero di avervi detto tutto, in caso di domande non esitate a chiedere! ;)

 

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!