Come promesso e scelto da voi con un sondaggio su Facebook, ecco la ricetta dei biscotti al cioccolato che ho usato anche a Natale come regalo! :D

Sono semplici da fare e richiamano un po’ i classici cookies americani che hanno le caratteristiche crepe sulla superficie.

Gli ingredienti:

  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di burro
  • 55 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • vanillina (io ne ho messa poca, tipo una punta di cucchiaino)
  • 110 gr di farina bianca 00
  • 15 gr di cacao amaro
  • lievito per dolci
  • zucchero a velo
  • una presa di sale

Prima di tutto scaldate il forno a 160° – statico – e preparate una teglia coprendola con della carta da forno.

In una casseruola sciogliete a fuoco lento il cioccolato e il burro:

In una terrina setacciate le polveri (farina, cacao, lievito, vanillina, sale):

Quando nella casseruola burro e cioccolato saranno perfettamente fusi  e caldi (attenzione a non farli bruciare), aggiungete lo zucchero e lavorate bene fino a farlo sciogliere, dopodiché aggiungete l‘uovo e mescolate bene, magari usando una frusta.

A questo punto aggiungete le polveri un po’ alla volta, sempre mescolando bene per far amalgamare tutto.

Se usate un cucchiaio e l’olio di gomito come ho fatto io, all’inizio potrebbe essere un po’ faticoso e soprattutto dare l’impressione che non stia riuscendo, …

…ma con un po’ di pazienza avrete questa pallotta di impasto liscio:

Usando una casseruola antiaderente come questa capirete che è pronto quando si staccherà dalla pentola. La prima volta che li ho fatti ammetto che ero dubbiosa, mi sembrava decisamente troppo morbido, ma alla fine mi sono resa conto che era giusto!

Adesso piccolo barbatrucco: se avete lo zucchero a velo usatelo e basta. Se – come me – vi accorgerete a metà ricetta che l’avete finito, basterà prendere del normalissimo zucchero e polverizzarlo ulteriormente con un frullatore multilama tipo questo, che adoro.

Il risultato è praticamente lo stesso di quello comprato:

Mettetelo in una ciotolina, dovrete passarci le palline di impasto. Ecco il piano di lavoro:

A cucchiai fate delle palline di circa 3/4 cm di diametro…

…e passatele nello zucchero:

Dopodiché disponetele sulla teglia ben distanziate: requisito fondamentale, se no si attaccano!

Metteteli nel forno caldo e fate cuocere circa 20 minuti. Meno se li preferite più morbidi.

Già dopo due minuti vedrete che iniziano ad abbassarsi e a formarsi le prime crepe:

Dopo dieci minuti invece sono così:

Quando li avrete tirati fuori, lasciateli raffreddare un po’, poi spostateli dove volete. :)

Sono una goduria assicurata!

Se li provate fatemelo sapere! :D

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!