Non ho mai fatto questo tipo di post, ma alla fine mi sono decisa anche solo come incentivo per consumarli! Come saprete essere blogger è divertente anche per quelle (per me poche) volte in cui le case cosmetiche ti mandano qualche campione di prodotto da provare. In più essere stata abbonata per un anno alla Glossybox e da circa 6 o 7 mesi alla Sugarbox mi ha fatto accumulare una notevole quantità di creme, cremine e affini.

In questo post dunque – ma anche nei prossimi del genere – troverete principalmente i campioni esauriti. Vediamo cos’ho fatto fuori?!

Partiamo dai prodotti full size:

  • Crema colorata Nivea tonalità Naturale: mai sopportata, ma alla fine mi sono dovuta ricredere. Ho smesso di usare il fondotinta e questa è diventata la mia miglior alleata, per cui l’ho subito ricomprata. Prezzo 5,95€
  • Correttore in stick Skin Evolution di Kiko: io non sono un’amante del correttore “solido”, ma questo me l’aveva ceduto mia sorella e di buttarlo non mi andava, quindi con un po’ di sforzo l’ho finito. Non lo ricomprerò, comunque.
  • Gloss Juicy Sorbet di L’Oreal: è sempre stato il mio preferito e non avevo nessuna voglia di buttarlo, ma alla fine mi sono arresa all’evidenza e l’ho cestinato.
  • Maschera purificante all’argilla Copaiba: presa in erboristeria e pagata uno sproposito per la quantità di prodotto (sembra quasi una minitaglia e l’ho pagata 15€ o giù di lì). Non la ricomprerò, anche perché personalmente non ne ho riscontrato alcun beneficio per la pelle grassa.. Bocciata.
  • Labello Fruit & Shine nella colorazione Passion Fruit: da quando ho letto peste e corna sull’inci del Labello non ne ho più usati e/o ricomprati. Ho terminato questo e addio. Peccato, perché era il giusto compromesso tra lipgloss e burrocacao, mi piacevano molto sia il profumo che il colore.

Passiamo ora ai campioni:

  • Crema per pelli grasse seboregolarizzante BioClin: proveniente dalla campionatura di beauty-farma.it, mi ci sono trovata discretamente bene per quello che ho potuto constatare dalle dimensioni ridotte del campione. L’ho usata come primer prima della crema colorata e non mi ha mai delusa.
  • Crema intensiva notte all’acido jaluronico Eucerin: finita a risico della data di scadenza (12m) perché trovata nella mia prima Glossybox. La usavo appunto prima di andare a letto perché da giorno sarebbe stata immettibile: troppo densa e untuosa. Difficile dire se ha funzionato, ma un po’ di “liscio” in più mi è sembrato di vederlo!
  • Crema notte Aromaterapia Decleor: anche questa Glossybox, profumo buonissimo ma piuttosto inutile. Non ne ho capito la funzione e non ne ho tratto alcun vantaggio.
  • Crema rivitalizzante giorno Delarom: questa invece veniva da una Sugarbox. Un po’ densa per essere una crema da giorno, non molto adatta al mio tipo di pelle.
  • Shampoo/balsamo Philip Martin’s: buoni entrambi, ma è chiaro che con un utilizzo solo non se ne può esprimere un’opinione. Comunque hanno lavato e questo è l’importante!
  • Inca Oil Pandora TMT: ecco, quando ho finito questo mi è venuto da piangere! Il miglior olio mai provato finora, l’ho adorato! Lo sto tutt’ora cercando, ma non si trova da nessuna parte e questo è un po’ un punto a sfavore della Sugarbox, che sarebbe il caso mettesse a disposizione prodotti reperibili sul mercato..
  • Prodottini Weleda: Latte/tonico idratante, due tubetti di cremina idratante all’Iris, trattamento levigante alla Rosa mosqueta, tre contorni occhi alla Rosa mosqueta e al melograno, olio rassodante al melograno. Tutti ottimi: non grassi, buon profumo (qualcuno un po’ meno, magari), tutti naturali. Adoro i prodotti di questo brand, davvero.

Ditemi, qualcosa che avete usato anche voi? Opinioni discordanti? :)

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!