Ne abbiamo viste a bizzeffe di review e swatch su questa palette, tant’è che ero tentata di non farlo neanche questo post. Però ne vado orgogliosa, mi piace, quindi ve la mostro lo stesso anche se sapete già quasi tutto a riguardo!

Sto parlando della palette Arcobaleni – Duochrome di Neve Cosmetics, palette che ormai è andata esaurita: non si capisce se fosse in edizione limitata come dicevano o se – come dice qualcuno – la stiano riassortendo, ma poco importa: il concetto è che al momento in giro non si trova. :(

Io l’ho acquistata a suo tempo da Ecocose, che ormai sapete essere un punto di riferimento per me grazie alla splendida Luana, la proprietaria del sito.

Non aggiungo tante altre informazioni, che potete trovare in questo articolo, dov’è tutto spiegato sulla qualità degli ombretti, ma passo subito a mettervi qualche foto comparata alla legenda:

Purtroppo lo svantaggio di questa palette è che è molto difficile riuscire a rendere i colori in foto, per cui ve ne ho fatte parecchie che vi metto in galleria.  Ecco gli swatch al sole diretto:

Vedete che la pigmentazione è molto buona anche a ombretto asciutto. Il bello è che mentre facevo gli swatch a un certo punto sono rimasta un pochino sconcertata: mentre prelevavo Mela stregata (che è il secondo dal basso) il sole lo colpiva in modo tale che sembrava verde. Appena ho appoggiato il polpastrello alla pelle è diventato rosso: per un attimo ho pensato di essere fusa io. :P

Un difetto che ci devo trovare, invece, è che manca un colore neutro con cui fare il punto luce: questa palette finora l’ho usata tre o quattro volte, sempre con abbinamenti diversi, ma ogni volta che dovevo scegliere un colore per illuminare interno dell’occhio e arcata sopraccigliare mi trovavo un po’ in difficoltà. Le prime volte usavo Polline, ma il giallo verdino non è sempre adatto e una volta mi ha proprio rovinato l’insieme.

Una nota che mi permetto di fare è che è senz’altro una palette da usare di giorno, perché di sera non rende assolutamente giustizia ai colori: per me è un po’ un problema perché io mi trucco quasi sempre solo di sera, ma il buono  è che adesso un pochino la mano di usarla quando esco durante la giornata la sto prendendo. ^^

La cialda migliore è senz’altro Alchimista: mai visto nulla di simile. :) La si può usare a tutta palpebra, ma anche come glitter, dato che la grana è piuttosto grossa. L’altra sera l’ho usato come punto luce su uno smokey nero e posso garantirvi che l’effetto era spettacolare.

Vi lascio un botto di foto, nella speranza che almeno un po’ si vedano le sfumature.

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!