Poche ore di sonno, una riunione troppo lunga, il jet lag. Nella vita frenetica della donna d’oggi, tutto sembra attentare alla bellezza del suo viso, e in particolare al contorno occhi, che è il primo a cedere e a segnarsi quando siamo più stanche del solito.
Alcuni piccoli trucchi possono aiutare a mantenere sano e bello il contorno occhi ogni giorno, e così facendo si rallentano anche gli inevitabili processi d’invecchiamento.

  • Primo trucco: sonno in quantità e qualità. La terapia anti-occhiaie più facile e piacevole del mondo è proprio dormire, almeno otto ore per notte e con un cuscino adeguatamente alto, per favorire il deflusso dei liquidi accumulati. Anche un riposino pomeridiano può aiutare gli occhi ad “arrivare fino a sera”, però con l’accortezza di rimuovere il make-up prima di affidarsi alle braccia di Morfeo…
  • Secondo trucco: idratare da dentro e da fuori, il che significa bere molto (tutto il vostro corpo ringrazierà) e scegliere un prodotto idratante apposito per il contorno occhi. Questa zona del viso infatti è diversa poiché è più sottile e delicata, e i prodotti generici potrebbero addirittura avere l’effetto contrario, ossia appesantire la pelle facendola sembrare ancora più stanca. Se di giorno è stato usato un correttore coprente, è molto importante rimuoverlo con molta cura appena possibile, per far respirare la pelle e permetterle di recuperare.
  • Terzo trucco: la ginnastica. Non fa bene solo ai glutei, e si fa molta meno fatica! Mentre stiamo aspettando l’ascensore, alla guida dell’auto, in attesa che l’acqua degli spaghetti venga a bollire, mettiamo in moto i muscoli del viso in modo ritmico e regolare. Questo aiuterà il riassorbimento del gonfiore in eccesso e la ripresa di una circolazione ottimale. E poco importa se chi ci vede ci prende per matte!
  • Quarto trucco: combattere con tutte le armi a disposizione! Una volta che la borsa o l’occhiaia ci hanno colpite, non stiamo lì a guardare. I laboratori di dermocosmesi ci hanno preparato un arsenale di sicura efficacia per far regredire i segni della stanchezza e regalarci un contorno occhi migliore. Ci sono gli stick alla caffeina, molto pratici da portare sempre con sé per un pronto intervento in qualsiasi situazione. Ma per un vero effetto urto bisogna sempre avere in casa i pad: dei dischetti appositamente sagomati e imbevuti di una “pozione magica” in grado di restituire vitalità allo sguardo. Caffeina, nicotinammide e proteine ispirate al siero dei serpenti per sgonfiare, lenire ed eliminare le antiestetiche rughette: 20 minuti di posa se andate di fretta, e il risultato è già… sotto i vostri occhi!

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!