Era un pezzo che non vi propinavo uno dei miei pseudotutorial, eh? Sono convinta che ne sentivate pure la mancanza (sssìcomenò). Con qualche settimana di ritardo (meglio tardi che mai) ecco per voi uno step-by-step delle unghiette a plaid che mi ero fatta in un momento di predisposizione autunnale. Sia mai che a fine maggio il meteo decida di stabilizzarsi su una maledetta temperatura e ci faccia la grazia di rendere l’ennesimo cambio armadio definitivo.

Smalti usati: colori abbastanza chiari, contrastanti. Il principio del “plaid” è che i colori devono essere armoniosi, ma nettamente in contrasto, quindi non tono su tono. La mia scelta è ricaduta quindi su verde acqua, rosa shocking e una base neutra taupe con riflessi rosati. :)

Se lo fate anche voi voglio un resoconto fotografico!

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!