Io sono da sempre una cliente assidua di Clinique: so che non è una marca low cost o alla portata di tutte le tasche, ma io sono cresciuta con prodotti per la skin care di questo brand grazie a mia madre, che lo usa da quando era ragazzina.

Purtroppo io ho un tipo di pelle non facile da gestire: in adolescenza ho avuto problemi di acne e ho commesso lo stupido errore di prenderli sottogamba per pigrizia. Risultato? Ora ne pago le conseguenze, con piccole cicatrici, arrossamenti & co. Senza contare che oltre ad essere impura, ho la pelle oleosa che tende a diventare lucida come niente!

Clinique ha prodotti molto buoni (non chiedetemi info sull’inci, a dir la verità non mi sono neanche informata in merito dato che sono talmente abituata ad usare prodotti della marca che questo giro ne faccio a meno), il costo è un po’ elevato, non proprio per la grande distribuzione (infatti non lo trovate in catene tipo Acqua & Sapone o simili) e si trova in profumeria.

Proprio per il problema della pelle oleosa, tendo a comprare prodotti per il tipo di pelle classificato come III o IV, ovvero quella più grassa. Clinique ha una linea molto efficace per le pelli impure, la Anti-blemish solution. Ho provato praticamente tutto, tutto buono e soprattutto funziona. In questo post vi dico due parole sull’ultimo prodotto provato, ovvero la Anti-blemish solutions oil-control cleansing mask, che serve proprio a controllare, oltre che le imperfezioni, la lucidità della pelle. Questo quello che dicono sul sito:

 

La maschera si presenta con una texture piuttosto densa, del classico color grigio-verdino delle maschere a base di argilla:

Una volta applicata generosamente sul viso, va lasciata in posa qualche minuto. Dopo un po’ inizierà a seccarsi e a bloccarvi ogni possibilità di fare una qualsiasi microespressione! :D

Con molta calma e pazienza, magari aiutandovi con una spugnetta, trascorso il tempo necessario potete risciacquarla via  senza sfregare. Va fatta necessariamente seguire da una crema idratante ma non oleosa, quindi possibilmente in gel.

Il prezzo dipende dalla profumeria, ma si aggira sui 25-28€. Io questa nello specifico l’ho acquistata in un magazzino che vende merce di negozi falliti e aveva uno stand solo di prodotti Clinique: l’ho pagata 20€, se non sbaglio.

Opinioni:

  • Consistenza: personalmente preferisco queste maschere dalla consistenza densa e un po’ “pesantina”. Mi danno l’impressione – forse ingenuamente – di essere ben più efficaci di quelle “svelarine” (come diceva la mia nonna) che sono mezze trasparenti. Ha una buona coprenza. Poco piacevole, forse, il fatto che dopo qualche minuto ti si cementi la faccia come fossi caduta di naso in un cantiere stradale, ma dopotutto è sopportabile. 4/5
  • Profumazione: praticamente inesistente, per cui non ho molto da dire. In ogni caso non è negativa la mancanza di profumi, meno sostanze. 3/5
  • Efficacia: questo è il punto più importante e quello su cui è necessario – ovviamente – informarsi prima di spendere una cifra per una maschera. Io la trovo ottima, sulla mia pelle funziona soprattutto l’effetto opacizzante. Chi ha un problema come il mio secondo me può trovare in questa crema un ottimo alleato, sebbene mi senta di sconsigliarla per chi ha una pelle delicata e che si irrita facilmente: è piuttosto aggressiva. Ci sono tante altre maschere del genere, in giro, che magari costano anche meno, ma personalmente la maschera è un elemento che uso con una frequenza piuttosto ampia (una volta a settimana, forse ogni due), per cui consumandola poco in fretta quei 5€ in più li spendo anche. 4.5/5

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai sporadicamente contenuti scaricabili e segnalazioni di eventuali giveaways. Grazie per la fiducia che mi vorrai dare!

Grazie!

Ops, qualcosa non va!